1) MODALITA’ DI PARTECIPAZIONE
a) al torneo potranno partecipare le società invitate dal comitato organizzatore .Ogni squadra deve essere composta da un massimo di n.13 atleti e n. 2 allenatori e/o dirigenti accompagnatori.

b) Ogni squadra partecipante potrà utilizzare giocatori presi in prestito da altre società.

c) il torneo è riservato alla categoria allievi ( nati negli anni ’97, ’98 e ‘99 ) che abbiano certificato medico di idoneità alla pratica sportiva valido. E’ richiesto inoltre per ogni atleta un documento di identità valido.

d) La quota di adesione al torneo è fissata per ogni squadra in € 250,00, con pernottamento alla tendopoli, e in € 150,00 senza pernottamento; per tutti una scatola di palline. Le spese per il vitto dal 28/07/2011 al 31/07/ 2011 , colazione compresa, è a carico del comitato organizzatore. Restano a carico delle società partecipanti le spese per il viaggio e quant’altro non specificato.
Per il pernottamento ogni atleta, dirigente e/o allenatore dovrà essere munito di lenzuola, federe, cuscino o sacco a pelo.

e) le squadre si dovranno trovare a Fano presso il campo da baseball giovedì 28/07/2011 secondo calendario.

2) SVOLGIMENTO DELLE GARE

a) al torneo parteciperanno n. 6 squadre che si affronteranno in un unico girone all’italiana.

b) Le partite avranno la durata di n. 5 inning con limite di tempo di h 1,30 minuti di gioco. Un nuovo inning non avrà inizio trascorsi h 1 e 25 minuti di gioco. Ogni inning avrà termine quando la squadra in difesa avrà completato la terza eliminazione o la squadra in attacco avrà segnato il quinto punto. In caso di parità, verrà effettuato un inning supplementare e se persistesse la parità si applicherà la regola del tie-break, tale regola non sarà valida nelle partite di finale.

c) Al termine del girone , verranno disputate le finali per il 1° e 2° posto, 3° e 4° posto, il 5° e 6° posto determinato dalla classifica del girone, avranno una durata di 5 inning senza limite di tempo, sempre con il limite dei 5 punti segnati ogni inning ad eccezione dell’ultimo che sarà libero. In caso di parità si procederà con un’ inning supplementare, e se persiste la parità si andrà avanti ad oltranza.

d) Per tutte le gare la squadra di casa sarà la prima citata nel calendario ufficiale. Nelle finali la squadra di casa sarà determinata tramite sorteggio. In caso di sospensione per pioggia, la partita verrà considerata ufficialmente valida se saranno stati giocati almeno n.3 inning completi o 2 e mezzo se ad essere in vantaggio è la squadra di casa. In caso di mancata disputa di un incontro causa maltempo, il comitato organizzatore valuterà la possibilità di recupero o di designare la squadra vincente tramite sorteggio.

e) Se allo scadere del tempo previsto per la durata della gara la squadra designata dal calendario come squadra di casa si trova in attacco e nella situazione di vantaggio l’inning va comunque completato.

3) DETERMINAZIONE DELLA CLASSIFICA

a) in tutto il girone di qualificazione saranno assegnati: due punti per la vittoria, e zero punti per la sconfitta.

b) terminato il girone di qualificazione, in caso di parità di punti in classifica di due o più squadre, la posizione in classifica verrà determinata in base a:
1. scontri dirette tra le squadre
2. sarà avvantaggiata la squadra che avrà segnato il maggior numero di punti in tutte le partite disputate.
3. in caso di ulteriore parità sarà avvantaggiata la squadra che avrà subito il minor numero di punti in tutte le partite disputate
4. in caso di ulteriore parità si procederà al sorteggio.

4) NORME LANCIATORI

a) un lanciatore nell’arco del torneo non potrà lanciare per più di 12 inning.
b) Un lanciatore nell’arco di una giornata non potrà lanciare per più di 4 inning
c) Ad ogni lanciatore verrà addebitato un’ inning lanciato anche se avrà effettuato un solo lancio.

5) NORME DISCIPLINARI

a) ai giocatori, tecnici e dirigenti che dovessero essere espulsi dal campo di gioco, verrà assegnata automaticamente una giornata di squalifica, pertanto non potranno partecipare alla gara successiva.

6) RESPONSABILITA’

a) il comitato organizzatore declina ogni responsabilità derivanti da eventuali incidenti che avvenissero prima, durante e dopo lo svolgimento delle gare
b) il Comitato Organizzatore si riserva la facoltà di apportare modifiche al presente regolamento qualora ciò si rendesse necessario per cause di forza maggiore.
c) Il Comitato Organizzatore, nella persona del presidente o di un suo sostituto, si riserva l’esclusiva interpretazione del presente regolamento qualora dovessero sorgere contestazioni in proposito.

IL COMITATO ORGANIZZATORE
Fano baseball 94